Prodotti per il benessere e il relax

La tecnologia laser diventa portatile con B-CURE

Lavorando alla radice del problema B-CURE, un dispositivo laser a bassa potenza leggero, portatile e ricaricabile, non solo porta sollievo dal dolore, ma contribuisce anche a trattarne la causa. L’utilizzo è una soluzione facile, affidabile e comoda poiché l’impiego del dispositivo resta in totale autonomia da parte dell’utente: Erika Carmel di Haifa ha sviluppato B-CURE prevedendo una applicazione della durata di 8 minuti ripetuto fino a quattro volte al giorno. Frutto della tecnologia israeliana, laser B-CURE consente un trattamento assolutamente indolore che stimola la guarigione naturale attraverso una accelerazione dell’attività cellulare della parte trattata, rafforzando la comunicazione intercellulare e aumentando la circolazione sanguigna.

Le macchine laser professionali presenti nelle cliniche sono troppo invasive? Oggi B-CURE rivoluziona la terapia LLLT con un dispositivo leggero, portatile e ricaricabile che chiunque può utilizzare comodamente senza prescrizioni mediche. B-CURE, infatti, ha trasformato la terapia laser in un trattamento accessibile ed estremamente efficace per tutti, dal momento che il soggetto, che sia un atleta fermo per infortunio o un paziente post ambulatorio, può utilizzare il dispositivo ogni giorno, più volte al giorno secondo necessità e nella comodità di casa sua.
«B-cure riduce il dolore stimolando la produzione e il rilascio di endorfine che sono gli ormoni naturali prodotti dal cervello in grado di alleviare il dolore – commenta Eyal Mizrahi, country manager per l’Italia di B-CURE – e in questo modo il paziente o l’atleta può tornare appieno e in poco tempo alle sue attività quotidiane».
L’innovazione dello strumento B-CURE consiste nel combinare la potenza e la coerenza di un dispositivo laser di grandi dimensioni su un’area di 4,5 cmq, con la comodità di un device portatile, ricaricabile, leggero e facile da usare.
La famiglia B-cure è composta da tre prodotti che hanno in comune la tecnologia laser a bassa potenza.

Lo strumento domestico progettato per il trattamento di problemi cronici e acuti quali: mal di schiena, dolore al ginocchio, artrite. B-CURE Laser inoltre supporta e accelera la guarigione di ferite semplici e ferite gravi come acne, herpes, infezioni e cicatrici.

B-CURE LASER SPORT è un dispositivo efficace e naturale per il trattamento dei problemi ortopedici e dei dolori conseguenti a infiammazioni e infortuni sportivi acuti e cronici. B-CURE laser sport è utilizzato con successo da numerosi professionisti della medicina sportiva, da medici a ortopedici, da chiroterapeuti a fisioterapisti di ospedali, in quanto strumento ottimale per favorire la guarigione ed accelerare il ritorno alle attività sportive.
B-CURE LASER PRO è il dispositivo è stato progettato per il trattamento dei dolori cronici, esattamente come il prodotto B-CURE laser Classic ma con la semplice differenza che ha una potenza di 5 joule al minuto divisi su 4,5 cmq di superfice trattata.

More from Prodotti per il benessere e il relax

Worth Partnership Project presenta i primi progetti innovativi che utilizzano tecnologie avanzate per il benessere fisico

Nella società moderna tendiamo spesso verso uno stile di vita sedentario, rinunciando al giusto movimento quotidiano: gli esperti stimano infatti che l’80% della popolazione avrà sicuramente un problema alla schiena ad un certo punto della propria vita. Grazie all’integrazione di … Per saperne di più

Rowenta Body Partner Advanced si fa in 2: dopo fitness coaching arriva sull’app il nutritional coaching

Body Partner Advanced, la bilancia impedenziometrica intelligente e connessa presenta un’ulteriore evoluzione delle proprie caratteristiche, lanciando un nuovo programma disponibile nell’app ufficiale. Arriva così il Nutritional Coaching, il piano di ricette disegnato da esperti nutrizionisti e che per 4 settimane … Per saperne di più

Virtuoso: la prima applicazione che ti ricompensa per camminare, correre, dormire e mangiare sano

Quante volte ti è capitato di pensare “Domani mi iscrivo in palestra o stasera vado a correre?” e quante volte davvero l’hai fatto? Se non ci sei riuscito non ti preoccupare, sei in buona compagnia. Sono, infatti, oltre 23 Milioni … Per saperne di più