Chianciano Terme: presentata la V° edizione del Paese di Babbo Natale

Print Friendly, PDF & Email

E’ stata presentata presso la sala del Consiglio Comunale di Chianciano Terme la quinta edizione del Paese di Babbo Natale a Chianciano. Un’edizione che si preannuncia straordinaria: ampliata nell’offerta degli spettacoli e soprattutto nelle scenografie, costruite appositamente all’interno del Parco, dove verrà allestita l’abitazione vera e propria di Babbo Natale.
La rassegna natalizia, che coinvolgerà l’intera città, avrà inizio il 24 novembre prossimo per terminare il 6 gennaio 2019. Anche quest’anno si svolgerà nel fiabesco Parco Acqua Santa dove la prima installazione scenografica, a differenza delle scorse edizioni, sarà installata al di fuori del parco, con la creazione, tramite pannelli e supporti, di una vera e propria stazione polare, nella quale farà tappa il trenino turistico di Chianciano, per l’occasione trasformato in “Polar Express”. Qui inizierà un percorso fiabesco, supportato da imponenti e suggestive scenografie che, grazie ad animatori professionisti, coinvolgeranno attivamente i bambini in tutte le suggestive location che percorreranno all’interno del Parco fino ad arrivare all’abitazione di Babbo Natale, allestita all’interno della Sala Fellini.
Ricco anche il calendario degli spettacoli previsti, sia all’interno del Parco che nel Centro Storico, curati appositamente da due direttori artistici, Olga Brovelli per la Proloco di Chianciano Terme e Maria Grazia Vigna, per la Jolly Service s.r.l. Tanti personaggi e attori amati soprattutto dai più piccoli e lo spettacolo Il Mondo delle Fiabe a cura dell’Associazione Voci e Progetti.
Quest’anno l’evento vedrà una sinergia più stretta con le Terme di Chianciano: la magica esperienza del Natale potrà infatti essere arricchita da qualche ora trascorsa in un clima di totale relax per tutta la famiglia presso le piscine termali Theia, struttura family friendly con un’area termale dedicata ai più piccoli con piscina, giochi e trattamenti pensati su misura per loro, “La Grotta secca” e la “Grotta umida” riservate ai piccoli dai 6 ai 12 anni, con temperature adatte a loro. Chi invece vorrà regalarsi un percorso rigenerante completo potrà rifugiarsi alle Terme Sensoriali, luogo in cui i trattamenti termali incontrano le filosofie orientali, per coccolare corpo e mente.
Arrivati ormai alla V edizione, l’amministrazione comunale di Chianciano Terme ha voluto dare ancora più importanza ad un evento che durante la stagione invernale riesce ad attrarre centinaia di famiglie da tutta Italia, per trascorrere nella città termale le festività Natalizie.
Il nuovo organizzatore, Saverio Baratta della Jolly Service S.r.L. ha infatti dichiarato di aver scelto di investire molto su Chianciano Terme, scommettendo sia sull’evento che sulla città ed aspettandosi, per la qualità dell’offerta proposta, almeno un venti per cento di visitatori in più rispetto alle già fortunate edizioni precedenti.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *