L’Acqua Santa di Terme di Chianciano tra le “acque speciali” premiate a Parigi

Print Friendly, PDF & Email

Terme di Chianciano spa, dopo la recente partecipazione a Thermalie con Regione Toscana e le altre città termali toscane riceve nella categoria “acque speciali” il Premio Diplome gourmet AVPA che è stato ritirato a Parigi il primo aprile 2019 dal Direttore generale Mauro Della Lena presso l’Ecole Ferrandi , 28 rue de l’Abbé Gregoire alle ore 17:00.
Terme di Chianciano dopo anni di investimenti sulle proprie strutture ha intrapreso un processo di riposizionamento e sviluppo basato sulla riconcettualizzazione delle cure termali e del benessere, integrate con i servizi di prevenzione e ricerca di UPMC, – che già sono valsi il premio ESPA 2018 e l’offerta del territorio, qualificandosi a pieno titolo come una top destination per il benessere “olistico” in Toscana, oggi riconosciuta anche a livello internazionale.
E non a caso l’Acqua Santa – per la quale è in corso il riconoscimento come “prodotto tipico” del territorio della Valdichiana senese e ingrediente base di una linea di cosmetici e sali pronti a marchio Terme di Chianciano – è il punto di partenza di questa “rivoluzione” che ha l’obiettivo di cambiare e migliorare gli stili di vita dell’uomo contemporaneo e di prevenire e curare le patologie più comuni e socialmente impattanti.
L’assunzione di un’acqua solfato-bicarbonato-calcica, come l’Acqua Santa, ha un ruolo importante nella prevenzione e cura di patologie quali il Reflusso Gastroesofageo, Sindrome dell’Intestino Irritabile e il Fegato Grasso. L’acqua Santa è stata premiata come acqua “speciale” per la sua “straordinaria mineralizzazione”.
“Siamo molto soddisfatti – puntualizza il direttore di Terme di Chianciano Mauro della Lena da Parigi per il ritiro del premio – che questa menzione provenga da una realtà cosi importante ed accreditata a livello internazionale nel mondo delle acque speciali e curative e soprattutto in un paese come la Francia, che rappresenta un target strategico per lo sviluppo del termalismo toscano e per il recupero di quote di mercato per Terme di Chianciano. Si tratta anche di un primo importante risultato del follow up di un’iniziativa istituzionale guidata da Regione Toscana durante la quale abbiamo avuto un riscontro molto positivo sia da parte dei visitatori che degli operatori di settore”.
Molto importante la letteratura scientifica sull’efficacia curativa dell’Acqua Santa. Ecco solo alcuni fra gli studi fondamentali.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *