Tag Archives: autunno

Un autunno-inverno tutto da vivere nella Zillertal

Nella stagione invernale la Zillertal si trasforma n una meta su misura per gli snow lowers: i suoi comprensori sciistici, pluripremiati e considerati tra i più belli d’Europa, sanno accontentare le esigenze degli appassionati di sci e di attività sulla neve di tutte le età.
Meta piacevole in ogni momento dell’anno, la Zillertal nella “collezione autunno-inverno” si rivela una destinazione particolarmente ricca di fascino, perfetta per gli sportivi, per chi ama condurre una vita attiva e per chi viaggia con tutta la famiglia. Situata nella parte meridionale del Tirolo, a soli 40 km da Innsbruck, la Zillertal è una vallata dall’anima profondamente tirolese, che racchiude in sé tutta la varietà dell’Austria.
A farle da cornice, il meraviglioso paesaggio naturale delle Alpi di Tux, e Alpi di Kitzbuhel e le Alpi del Parco Naturale della Zillertal, ma anche le moltissime ore di sole al giorno e la sua caratteristica ampiezza, che regala panorami unici sulle 55 vette che superano i 3.000 metri. Nella stagione invernale la Zillertal si trasforma in una meta su misura per gli snow lowers: i suoi comprensori sciistici, pluripremiati e considerati tra i più belli d’Europa, sanno accontentare le esigenze degli appassionati di sci più esigenti, di tutte le età, grazie ai 535 chilometri di piste perfettamente preparate. Tra una sciata e l’altra non mancano accoglienti rifugi dove fermarsi per il pranzo o per celebrare il rito dell’apres-ski. E dal momento che l’organizzazione è un vanto di questo territorio, acquistando lo Zillertaler Superskipass, con un solo biglietto è possibile accedere a tutti gli impianti di risalita, per ore e ore puro divertimento sulle piste.
I comprensori sciistici della Zillertal partono da FFCgen a inizio vallata e arrivano sino ad Aschau, da dove si accede all’area sciistica Hochzillertal/HochfFCgen. Ogni anno attirano appassionati da tutto il mondo. Il comprensorio FFCgen-Kaltenbach mette a disposizione di tutti gli amanti dello sci ben 120 chilometri di piste e moderni impianti di risalita grazie alle aree sciistiche Hochzillertal/HochfFCgen e Spieljoch – FFCgen. Uno dei comprensori più estesi della valle è quello di Kaltenbach – Hochzillertal/HochfFCgen, situato nella parte alta della Zillertal: offre 90 km di piste con 36 impianti di risalita che permettono di sciare fino a una quota di 2.500 m fino a fine aprile. Perfetto per principianti come anche per veri appassionati, offre discese con pendii ben preparati e divertenti, di tutti i livelli di difficoltà anche se il 48% delle piste è di media difficoltà e quindi praticabile senza problemi per la maggior parte degli sciatori, bimbi compresi. In aggiunta, un ampio programma di corsi consente ai principianti e agli sciatori esperti di migliorare la propria tecnica sciistica. Moderne cabinovie e seggiovie, tra cui la nuova cabinovia a 10 posti Wimbachexpress, spesso dotate di cupole di protezione e sedili riscaldati, portano dal paesino di Kaltenbach direttamente al comprensorio sciistico. Tra una discesa e l’altra, a disposizione di tutti 600 sdraio per godere del sole, che da queste parti è una presenza costante. I bambini con meno di 6 anni possono prendere gli impianti di risalita gratuitamente, i ragazzi fino a 15 anni hanno uno sconto del 50% e fino ai 18 anni uno sconto del 20%. Nella parte iniziale della Zillertal, a FFCgen, troviamo il comprensorio d= i Spieljoch – FFCgen, particolarmente adatto per le famiglie, aperto dal 06/12/2019 al 28/03/2020. La recente cabinovia a 10 posti “Spieljoch Bahn” parte dal centro di Fugen e porta al comprensorio sciistico, che offre 21 km di piste di diversi livelli di difficoltà, di cui la parte predominante di media difficoltà, ovvero le classiche “piste rosse”. Il dislivello, anche in questo caso è notevole e va dai 650 m a valle ai 2054 m in quota e offre la discesa più lunga dei 3 comprensori. Lo Spieljoch investe molto nella preparazione delle piste tanto da mantenerle perfette anche di pomeriggio. Qui tutto è studiato per le esigenze delle famiglie con bambini: per esempio, i due tappeti per principianti e il baby-lift per i primi passi sulla neve.
Slittino, paesaggi innevati e pause gourmet: durante una vacanza invernale nella Zillertal non può di certo mancare una discesa in slittino: la pista dalla stazione a monte alla stazione intermedia della Spieljoch Bahn, lunga ben 5,5 km, garantisce divertimento senza fine ad adulti e bambini. E’ aperta tutti i giorni dalle 8.30 alle 16.30 e arriva fino a Kohleralm, attraversando il meraviglioso paesaggio tortuoso dei boschi innevati della Zillertal. E` possibile noleggiare le slitte al costo di 8 euro al giorno. Per rifocillarsi niente di meglio che salire al “Mountain Loft”, la pizzeria più alta del Tirolo a 1.865 metri, situata proprio all’arrivo della cabinovia Spieljoch Bahn, dove il pizzaiolo veneziano Gianpaolo Pacchiele propone le sue specialità. Il locale merita una visita: oltre a offrire una vista meravigliosa sulle vette circostanti, qui si può gustare una cucina del territorio interpretata dallo chef italiano in modo moderno e raffinato. Per esempio, il tagliere di selvaggina locale con burro affumicato, un originale canederlo “piastrato” con il tipico formaggio grigio, un’ottima pizza a metà strada tra la napoletana e la tradizionale, l’immancabile strudel e deliziose praline per accompagnare il caffè.
Per tutti coloro che amano abbinare l’esperienza sportiva con il buon cibo, il 14 e 15 dicembre 2019 presso la regione sciistica Hochzillertal – Kalte= nbach e la Spieljoch – Fugen è in programma il terzo Ski Food Festival, all’insegna dello slogan “Ski food anziché Street Food”. Negli impianti, in cima e a valle, si possono trovare prelibatezze gastronomiche della regione, per uno spuntino gourmet prima e dopo una discesa.
Non c’è solo lo sci alpino a occupare il palcoscenico invernale nella Zillertal: gli amanti dello sci di fondo hanno la possibilita` di praticare questa disciplina su oltre 70 km di anelli ben preparati. Nel comprensorio sciistico Hochzillertal/Hochfugen, sono presenti due piste di fondo d’alta quota di media difficoltà: quella di Hochfugen, a doppio binario, è lunga 9 km e presenta un dislivello di 400 metri. In valle 40 km di piste da fondo sono a disposizione di tutti gli amanti di questa disciplina. Sui sentieri escursionistici invernali battuti della Zillertal si può ammirare il paesaggio innevato dal suo lato più affascinante. Meglio se con le ciaspole ai piedi, con le quali è possibile incamminarsi per scoprire la natura più intatta e incantata.
Tutti i comprensori sciistici dispongono di veri e propri miniclub, i “Zwergerl Club “, ai quali affidare i bimbi dai 3 mesi ai 7 anni dalle ore 9.00 alle ore 16.00. E dopo le piste… tutti alle Terme, grandi e piccini!
Per concludere in modo ideale una giornata di sport sulla neve, non c’è niente di meglio delle terme. Le “Zillertal Terme” di FFCgen hanno un’offerta completa e appropriata per ogni fascia di età: divertimento e numerose possibilità di gioco per i bambini ma anche un programma di relax per gli adulti in cerca di pace e distensione.
La grande piscina termale è riscaldata tutto l’anno a 34° ed è accessibile tutti i giorni dalle ore 10 alle ore 22: qui ci si può immergere nei pressi della suggestiva grotta illuminata ascoltando lo scroscio delle cascate ma anche nuotare nel canale di acqua corrente o in quello esterno riscaldato. Per completare la piacevole esperienza termale c’è un’area sauna con 8 cabine diverse, dalla finlandese alla sauna a infrarossi, con temperature dai 45 ai 95° oltre al tepidarium, ai bagni di vapore, ai massaggi. L’area wellness e sauna, permeata da suoni soft, suggestivi effetti luminosi e profumi stimolanti, è una zona studiata per chi ricerca la tranquillità assoluta. Alle Zillertal Terme si può anche provare l’ebbrezza di una discesa dal “Black Hole”, lo scivolo ad acqua più lungo di tutta l’Austria occidentale. Non manca una piscina per i bambini e una zona dedicata al divertimento dei più piccoli, con pareti da arrampicata, cannoni ad acqua, trampolino e onde. Attraverso la facciata di vetro del bar panoramico ci si può rilassare con snack e rinfreschi e lasciar vagare lo sguardo sulle alpi della Zillertal che circondano le Terme.