Lignano Sabbiadoro: mare a misura di bambino

Print Friendly, PDF & Email

È decisamente un mare a misura di bambino, quello di Lignano Sabbiadoro, località della riviera friulana nota per la sua pineta, autentico polmone verde con oltre 1.200.000 di pini marittimi, preziosi per la qualità dell’aria e per la zona d’ombra green che creano alle spalle dell’ampia fascia di spiaggia di morbida sabbia dorata, lunga circa 8 chilometri e ampia, in media, ben 130 metri.

Oltre alla grande disponibilità di ombra naturale, la costa lignanese è perfetta per i nuotatori in erba perché ha un fondale che digrada con dolcezza e il monitoraggio delle acque in questo punto, così come lungo tutto il litorale friulano, certifica che la balneabilità è eccellente. E non è un caso che, anche nel 2019, Lignano abbia ricevuto la Bandiera Blu e la Bandiera Verde, riconoscimento assegnato dai pediatri italiani sulla base di alcuni parametri: acqua limpida e bassa vicina alla riva, spiaggia di sabbia per costruire torri e castelli, presenza di bagnini e scialuppe di salvataggio, giochi, spazi per allattare e cambiare i pannolini, vicinanza con gelaterie e, per i grandi, luoghi per l’aperitivo e ristoranti. 

Ma l’essere a misura di bambino di Lignano non è legato solo alla facilità con cui le famiglie possono viverne il mare, in totale sicurezza. Un divertente programma quotidiano di attività sarà, infatti dedicato esclusivamente ai più piccoli, a partire dal primo giorno di giugno fino all’8 settembre. E nel corso dell’estate tantissimi saranno i momenti speciali come quello che vedrà protagonista, per esempio, Geronimo Stilton.

Il cuore verde di Lignano batte anche e soprattutto per i bambini, futuri ambasciatori dell’amore per l’ambiente. E per farlo crescere e diventare ancora più forte, “Uniti per la terra con Geronimo Stilton” arriverà il 22 e il 23 giugno nella località di mare friulana proprio in virtù della l’assoluta corrispondenza dei suoi valori con questo progetto e delle scelte nei confronti dell’ambiente e dedicate all’accoglienza famigliare.

Sarà un weekend interamente dedicato alla natura e all’ambiente, ricco di attività e andrà in scena sulla spiaggia, nell’area del Beach Village. 

Divertente e istruttivo il programma che, tra le altre cose, prevede giochi, laboratori ecofriendly, emozionanti incontri “muso a muso” con Geronimo e con le Tea Sister, una caccia al tesoro ecosostenibile, una caccia al tesoro marina, spettacoli serali, approfondimenti e riconoscimenti per progetti e condotte “green”.

Ogni giorno, con iscrizione gratuita, in prossimità di ben quattro punti – Beach Village, Family Village, Smile Village e Fun Village – dell’arco di costa che si estende dalla foce del Tagliamento alla Marina Punta Faro, i bambini dai 5 ai 10 anni potranno partecipare alla miriade di iniziative organizzate dai miniclub a loro riservati. I loro angeli custodi hanno tutti una solida formazione e il divertimento è assicurato con giochi interattivi, corsi, lezioni e attività di socializzazione. 

Il divertimento non finisce però quando si lascia la spiaggia, perché, ogni giorno, in orario serale, alle 21.30, l’appuntamento al Beach Village e in Piazza Marcello D’Olivo è con un’altra cosa che fa felicissimi i bimbi: la baby dance.

E mentre i bambini sono impegnati al miniclub, i genitori e i fratelli più grandi, sempre gratuitamente e per tutta l’estate, avranno la possibilità di seguire nelle stesse aree, in totale tranquillità, vista la vicinanza con i loro figli, sessioni di fitness, aerobica, balli di gruppo, yoga e molte altre attività.

Lignano è anche la località ideale in cui avvicinarsi a ogni età agli sport acquatici. Si può prendere parte, solo per citare alcune opportunità, a corsi di vela, canoa, kayak, nonché di SUP, novità che sta appassionando un numero sempre maggiore di persone. Per le famiglie ci sono le tavole sup a più posti e a chi ha voglia di fare emozionanti scoperte la laguna di Marano, con le sue acque poco profonde, patrimonio di una biodiversità incredibile, riserverà non poche sorprese. 

Pagaiare tra gabbiani, aironi, cormorani e altre specie di volatili che la popolano, mentre si è immersi in un paesaggio di coinvolgente bellezza, mette d’accordo grandi e piccoli. A prescindere dall’età e tornando, forse, un po’ tutti allo stupore di quando si è bambini, si ammira una cosa inaspettata per la prima volta.

Un’altra fonte di entusiasmo e di gioia per i bambini sono i differenti parchi divertimenti, luoghi in cui vivere ogni giorno una nuova avventura. 

Dove il mare, protagonista, non può mancare un parco in cui l’acqua è regina e l’Aquasplash è il regno di scivoli, maxi scivoli, piscine con onde artificiali, tunnel, cascate, tappeti elastici e numerose altre attrattive.

Il Parco Junior, come dice il nome, è perfetto anche per i più piccoli, l’accesso è gratuito, si possono seguire divertenti spettacoli all’aperto, c’è molta ombra e per cimentarsi con i numerosissimi giochi si possono comodamente acquistare gettoni singoli o pacchetti combinati. Giostre, trenini, ponti sospesi e giganteschi gonfiabili sono solo alcune delle opportunità che offre.

Gonfiabili di tutte le forme e dimensioni sono la principale attrattiva del parco I Gommosi, circondato dal verde dei pini del Parco del Mare a Lignano Pineta. Ce ne sono davvero per tutti i gusti e per tutte le età.

Grande stupore genera ogni volta che si varca la sua soglia, senza distinzioni anagrafiche, il Parco Zoo Punta Verde. Nel corso degli anni la sua evoluzione lo ha portato a essere al centro di un circuito internazionale di differenti parchi che ospitano animali nati in cattività o adottati dopo essere stati salvati. Nel totale rispetto delle loro esigenze e attitudini comportamentali in natura, tutti gli esemplari sono al centro di un programma di studio, coordinato e seguito da etologi e biologi, prezioso per le informazioni che permette di raccogliere. I visitatori, che vengono accompagnati, appunto, dagli studiosi che tutti i giorni seguono e curano gli animali potranno osservare a distanza ravvicinata una coppia di leoni, di tigri siberiane, di ippopotami, di giraffe, un esemplare femmina di orso bruno, lemuri, cervi, canguri, differenti specie di volatili e molti altri animali.

Grande classico intramontabile e senza tempo, il luna park Strabilia: quando scende la sera il divertimento è assicurato con attrazioni storiche quali gli autoscontri, le giostre a catene, gli scivoli o i trenini e da attrazioni di seconda generazione come Booster o Mixtreme.

E come suggerisce il suo nome, il Parco UNICEF Avventura, immerso nel verde, fa da teatro a entusiasmanti scoperte e giochi con i suoi percorsi diversificati per età e… statura dei bambini! Non mancano gli spettacoli e la musica. Molto amato anche il mingolf a 18 buche.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *