Thai Airways incrementa l’operativo dall’Aeroporto di Roma Fiumicino

Print Friendly, PDF & Email

Thai Airways International annuncia l’incremento dell’operativo tra l’Aeroporto internazionale Leonardo da Vinci di Roma Fiumicino e l’Aeroporto Suvarnabhumi di Bangkok.

A partire da sabato 2 novembre 2019 THAI opererà il nuovo volo non-stop da Roma a Bangkok, offrendo una frequenza di 5 voli alla settimana.

“Sono entusiasta di annunciare l’introduzione di un’ulteriore frequenza nell’operativo dei voli da Roma a Bangkok. La nuova frequenza del sabato, porterà a 5 i collegamenti settimanali fra le due città e ad un totale di 10 voli non-stop a settimana fra Italia e Thailandia”, ha dichiarato Armando Muccifora, Sales Manager Italy, South East Europe, Mediterranean & Africa di THAI. “L’incremento dell’operativo è un’ulteriore opportunità di rafforzamento della nostra leadership verso la Thailandia e il Sud Est Asiatico e allo stesso tempo ci consentirà il consolidamento della crescita verso le maggiori destinazioni del nostro Network con conseguente progressivo aumento del Market share di THAI nel mercato italiano. L’introduzione della nuova frequenza del sabato offrirà ai passeggeri, sia business che leisure, un accesso ancora più comodo a tutte le destinazioni del nostro network, risultando un importante traguardo per la Compagnia e una perfetta testimonianza di quanto il mercato italiano sia importante e in crescita”.

Il volo non-stop da Roma a Bangkok opererà 5 giorni alla settimana nei giorni di lunedì, mercoledì, venerdì, sabato e domenica con i seguenti orari: TG945 – Roma 13.30 / Bangkok 06.05; TG944 – Bangkok 00.01 / Roma 06.00.

Grazie all’incremento dell’operativo, a partire dalla stagione invernale 2019, THAI offrirà un totale di 10 voli non-stop alla settimana dall’Italia alla Thailandia dagli aeroporti di Roma Fiumicino e Milano Malpensa. Per offrire ai passeggeri un’esperienza di viaggio raffinata e moderna, tutti i voli dall’Italia a Bangkok sono operati da aeromobili di ultima generazione Airbus A350-900 configurati in due classi di servizio, consentendo ai passeggeri di raggiungere direttamente la capitale della Thailandia senza alcuno scalo intermedio e proseguire con comode coincidenze verso affascinanti destinazioni come Vietnam, Cambogia, Birmania, Laos, Indonesia, Malesia, Filippine, Cina, Hong Kong, Singapore, Giappone, Corea, Australia e Nuova Zelanda.

I passeggeri di Thai Airways vengono accolti dalla tradizione e dall’ospitalità thailandese fin dai primi istanti del viaggio: la compagnia infatti riflette perfettamente la cultura locale in ogni singolo dettaglio del servizio, sia a bordo che a terra, con assoluta cura di ogni singolo passeggero, indipendentemente dalla classe di servizio. Testimonianza di quest’attenzione sono i premi ricevuti da Skytrax nel 2019 che, oltre ad aver annoverato Thai Airways tra le dieci migliori compagnie aeree del mondo, le ha conferito il riconoscimento di Best Airline Staff in Asia. I passeggeri delle classi Premium, in transito dall’Aeroporto Suvarnabhumi di Bangkok, possono inoltre apprezzare i benefici di un trattamento presso la Royal Orchid Spa, premiata da Skytrax per il quinto anno consecutivo come World’s Best Airline Spa.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *