Tag Archives: sciocolà

Torna Sciocolà a Modena

É stata presentata la terza edizione di Sciocola’ nel centro storico di Modena dal 29 ottobre al 1 novembre, saranno protagoniste dell’evento più dolce dell’anno, amato da grandi e piccini, un grande festival di richiamo per tutti gli appassionati del Cioccolato Artigianale che potranno degustare, acquistare e scoprire il cioccolato in tutte le sue sfumature, grazie alle maestrie degli artigiani cioccolatieri che accompagneranno i visitatori in un viaggio tra tradizione e innovazione. Non mancheranno le maxi sculture di cioccolato, showcooking, degustazioni e come di consueto le premiazioni tra cui lo Sciocola’ D’oro al Presidente del Modena Calcio Carlo Rivetti.

L’edizione di quest’anno vede protagonista oltre al cioccolato, anche l’aceto Balsamico di Modena DOP e IGP per un vero e proprio viaggio sensoriale all’insegna di questo straordinario connubio.

“Con Sciocolà 2021 riprendiamo il filo interrotto. Un anno fa fummo costretti ad annullare la manifestazione, dandoci appuntamento a dodici mesi dopo, certi che avremmo vissuto una stagione diversa. – spiega Gian Carlo Muzzarelli, Sindaco di Modena – Oggi ci siamo: i vaccini ci hanno consentito di girare pagina, e Modena sta vivendo una stagione autunnale di rinascita, tra cultura, sport, turismo, eventi. Sciocolà è certamente uno di questi, tra i principali eventi gastronomici italiani.  Avremo quattro giorni in cui il cioccolato di altissima qualità sarà il protagonista nelle strade e nelle piazze di Modena e si sposerà con prodotti d’eccellenza come l’Aceto balsamico tradizionale. Sono certo che i modenesi vivranno questi giorni con entusiasmo e partecipazione, e mi auguro che tanti visitatori e turisti vengano a Modena, per una “immersione” nel cioccolato e nella nostra splendida città”. 

“Siamo felici che Sciocola’ il festival del Cioccolato torni a Modena, – spiega Ludovica Carla Ferrari, Assessora Città Smart, Politiche economiche, Turismo e promozione della città, Servizi demografici Comune di Modena – è un appuntamento importante per i modenesi e quest’anno un’edizione ancora più significativa dedicata al balsamico e che come sempre associa le eccellenze gastronomiche del territorio al migliore cioccolato. Anche dal punto di vista turistico ci aspettiamo presenze regionali e nazionali ed in prospettiva ci aspettiamo di essere attrattivi anche dall’estero per questa felice e dolce ibridazione. Sciocola’ rappresenta una manifestazione in crescita nel panorama nazionale del food anche rispetto alle storiche manifestazioni di settore, lo dimostra il fatto che al momento solo Modena e Perugia si svolgeranno. Sciocolà si distingue perché valorizza l’artigianalità e la creatività delle preparazioni”. 

Grande entusiasmo anche da parte di Claudio Medici, Presidente CNA “Siamo orgogliosi di riportare a Modena un’iniziativa che è ormai entrata nel cuore della comunità e che è a pieno titolo tra gli appuntamenti dedicati al cioccolato più importanti a livello nazionale. Peraltro, l’edizione 2021, la terza per Sciocolà, è particolarmente importante perché rappresenta una sorta di ritorno alla normalità dopo le tante limitazioni vissute in questi mesi. Per questo sarà nostra cura prestare massima attenzione al rispetto di tutte le precauzioni necessarie, anche nel corso di tutte le iniziative collaterali, che sono tantissime, a cominciare dalla consegna dello “Sciocolà d’oro”, e che contribuiranno, come nelle passate edizioni, a dare ulteriore prestigio alla manifestazione”.

Non solo ripartenza ma anche artigianalità e buon cibo, questi gli elementi distintivi di questa edizione di Sciocola’ come spiega Lorenzo Boni, Presidente CNA Alimentare Modena “vedere all’opera le maestre ed i maestri cioccolatieri protagonisti di Sciocolà credo che sia la miglior rappresentazione del legame che esiste tra artigianalità e buon cibo. Del resto, quando vogliamo mentre in evidenza la cura produttiva, l’attenzione alle materie prime diciamo di un prodotto che è stato fatto artigianalmente. Ecco, quelli che potremo degustare nel prossimo fine settimana sono prodotti artigianali a tutti gli effetti, delle vere eccellenze italiane. E un po’ anche eccellenze modenesi, diventando un altro elemento di quel valore aggiunto per il territorio che è l’agroalimentare”.

Oltre al cioccolato, l’altro grande protagonista di questa edizione sarà l’aceto Balsamico, prodotto d’eccellenza del territorio modenese grazie alla partecipazione del Consorzio di Tutela dell’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena DOP e del Consorzio di Tutela dell’Aceto Balsamico di Modena IGP.

 “Il cioccolato genera passione e interesse a livello internazionale. – afferma il VicePresidente Consorzio Tutela Aceto Balsamico Tradizionale di Modena Leonardo Giacobazzi – Sciocola’, che avverrà a Modena e per di più “sotto la Ghirlandina” che rappresenta il centro del nostro territorio storico di produzione, non poteva che trovarci partecipi e sostenitori. Infatti questo evento vedrà partecipare insieme i consorzi di Tutela, sia dell’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena DOP che dell’Aceto Balsamico di Modena IGP, per proseguire l’impegno di reciproca promozione che da qualche tempo è iniziata. Sarà un evento che attirerà un pubblico di visitatori di tutte le età e porterà una bella serie di iniziative: sculture in cioccolato a sviluppare il tema delle tradizioni modenesi, la premiazione dei migliori cioccolatini al Balsamico, e, fra le altre, assaggi in purezza dei prodotti così come in abbinamento ad altre specialità gastronomiche. Sappiamo che spiegare caratteristiche, storia e tradizione dell’Aceto Balsamico è più facile se è fatto all’interno di una acetaia. Per questo la bellissima acetaia comunale di Modena sarà a disposizione per le visite, ma, per coloro che non avessero tempo, abbiamo fatto realizzare un breve filmato in 3D che farà assaporare una esperienza virtuale all’interno di una acetaia, quella della Consorteria di Spilamberto. Saranno visibili a “360 gradi” tutti i momenti principali della filiera DOP, dalla vendemmia fino alla bottiglietta sigillata di Aceto Balsamico Tradizionale di Modena. Ci aspettiamo quindi una grande affluenza anche al nostro stand dei consorzi che, per sottolineare la valenza della tradizione modenese, sarà intitolato alle “Terre del Balsamico”.

 “La presenza a Sciocolà – spiega il Direttore Consorzio tutela Aceto Balsamico di Modena Federico Desimoni,- apre al comparto nuovi orizzonti da esplorare e nuove fasce di consumatori da conquistare. L’Aceto Balsamico di Modena è talmente versatile che si sposa perfettamente con le cucine di tutto il mondo, come dimostra anche il fatto che oltre il 92% del prodotto viene esportato in oltre 120 Paesi dei cinque continenti, ma anche con il cioccolato. È un’occasione per scoprire la predisposizione dell’Aceto Balsamico di Modena al consumo in forme diverse da quelle classiche e ciò può veramente contribuire ad avvicinare al nostro mondo il target di consumatori che non avremmo potuto raggiungere altrimenti. Sciocolà ci permette infatti – riprende Grosoli – di entrare in contatto con nuove fasce di mercato grazie alla collaborazione con i maestri cioccolatierie di aprire orizzonti di consumo diversi, creando a sua volta nuova economia”. 

“Bper è una banca che negli ultimi anni ha fatto diverse operazioni a carattere internazionale – spiega Stefano Bonini, Capo Area Modena Centro BPER Banca – e che presidia la grandezza del territorio con 17 direzioni regionali e aree per gestire al meglio anche le diverse manifestazioni che interessano la città e di carattere culturale. È per noi un onore essere sponsor di manifestazioni che riguardano il nostro territorio”.

 “Il cioccolatino con l’aceto balsamico è quello che mi ha dato maggior soddisfazione – spiega Marisa Tognarelli, Rappresentante ACAI – di lavorare con i prodotti del territorio, giorno dopo giorno continuo a conoscere meglio queste materie prime che insieme creano un connubio perfetto”.

“Sciocola’ rappresenta quest’anno l’unica manifestazione interamente dedicata al cioccolato e le aspettative per questa manifestazione sono molto alte, visti i numeri impressionanti che ha fatto nell’ultima edizione, 12 tonnellate di cioccolato venduto e oltre 120mila visitatori. – spiega Stefano Pelliciardi, Rappresentante SGP Grandi Eventi – Torna Sciocola’ in centro storico a Modena sull’asse della Via Emilia, dove troveranno posto produttori di cioccolato provenienti da tutta Italia, da nord a sud. Non mancherà l’appuntamento con la fabbrica del cioccolato dove sarà possibile scoprire tutte le fasi di lavorazione del cioccolato. Il tema di quest’anno vuole dar risalto al cioccolato in quanto cuore della manifestazione, e all’aceto balsamico l’oro nero del territorio modenese. Tra gli appuntamenti imperdibili una campionessa di scacchi che sfiderà i concorrenti con pedine realizzate interamente in cioccolato. Quest’anno il premio sciocolà d’oro verrà consegnato a Carlo Rivetti presidente del Modena calcio premiato per la passione e il coraggio che ha profuso in questa nuova avventura, e gli verrà donata una maglia del Modena calcio realizzata interamente in cioccolata da Stefano Comelli maestro cioccolatiere. La maxi scultura sarà una batteria di botti per celebrare l’aceto balsamico DOP e una botte dedicata all’oro nero di Modena IGP, realizzate da Mirko Della Vecchia”.

La manifestazione è ad ingresso gratuito, promossa da CNA Modena, organizzata da SGP Grandi Eventi in partnership con Acai e patrocinato della Regione Emilia Romagna e del Comune di Modena, con il contributo della Camera di Commercio di Modena, e come sponsor tecnico Barry Callebaut.