Apre il nuovo Hotel ADLER

Print Friendly, PDF & Email

Aprirà il 27 giugno, l’ADLER Lodge RITTEN, gioiello esclusivo di ospitalità, ultima impresa della famiglia Sanoner proprietaria degli ADLER Spa Resorts & Lodges.

Circondato dagli alberi e dalla magia delle montagne, il suggestivo “rifugio” si trova vicinissimo alla città di Bolzano ma nel silenzio e nella quiete di un’ampia radura adagiata in un altipiano meraviglioso e soleggiato, quello del Renon.

La struttura è raggiungibile in soli 30 min di auto dal centro di Bolzano o più poeticamente con la funivia ed una passeggiata nel bosco. Gli ospiti che arrivano a piedi dal bosco all’altipiano si trovano di fronte il maestoso ingresso della struttura centrale tutta rivestita di legno nero e immersa totalmente in una natura incontaminata; grazie alle vetrate presenti frontalmente e lateralmente, il lodge gode di una posizione panoramica completa sulle spettacolari DOLOMITI.

Con le sue linee semplici ed essenziali, ma impreziosite da dettagli inediti, l’esclusivo lodge è costituito da un corpo centrale di 3 piani con soffitti alti e grandi open space che comprende: il piano terra con area wellness ed area fitness; al secondo piano sono situate la reception ed un’area lounge; al terzo piano, trovano posto la cucina a vista ed il ristorante “sotto le stelle”. A fianco del corpo centrale sono presenti due complessi comprendenti 20 luminose junior suite con propria biosauna e intorno sorgono 20 suggestivi chalet con grandi vetrate anch’essi, tutti dotati di sauna e caminetto, ed alcuni situati intorno ad un laghetto naturale. Da provare le saune aromatiche e la saletta relax nel bosco, veri e propri luoghi magici del benessere avvolti nel profumo degli alberi e sospese tra di essi.

Il Lodge è stato ideato e progettato da Andreas e Klaus Sanoner insieme all’architetto Hugo Demetz e costruito in bio-edilizia, secondo il concept della “foresta”, con materiali naturali perlopiù autoctoni, divenendo esso stesso parte del paesaggio.

Il legno dipinto di nero con cui sono stati rivestiti sia il corpo centrale, sia gli chalet è stato utilizzato per ridurre al massimo l’impatto nella natura del luogo.  Il legno con il suo calore e la sua bellezza è il materiale più utilizzato: possiamo ammirare legni di abete rosso e larice non trattati, pavimenti in rovere; ed ancora le pareti decorate che paiono intarsi di tessuto con decorazioni tribali e colori sgargianti, costituite da panelli in legno stampati con effetto bassorilievo: un’invenzione dell’architetto Demetz, realizzata con maestria da un’impresa artigiana altoatesina. La luce ha un ruolo fondamentale nell’ambiente creando un’atmosfera di massima quiete e relax.

ADLER Lodge RITTEN è la destinazione ideale per chi desidera un lusso informale, libertà e una leggerezza rigenerante, in un ambiente di grande comfort ma familiare. Vivere la magia di questo speciale rifugio di montagna, significa vivere immersi nella natura, un’esperienza di benessere totale, interiore ed esteriore. L’ospite può rallentare i propri ritmi e ricaricare le batterie lontano dalla frenesia della vita quotidiana, godendo di una piccola ma raffinata SPA di prim’ordine con personale altamente qualificato e regalandosi rigeneranti momenti di benessere e innovativi programmi fitness. Grazie inoltre ai climi particolarmente miti del territorio durante tutto l’anno, l’ospite può scegliere tra le tante proposte di attività outdoor per tutte le stagioni: piacevoli escursioni a piedi o in bicicletta, attività di esplorazione della flora e della fauna locali, attività meditative di immersione nella natura boschiva e infine giornate sulle piste da sci.

La cucina guidata da Hannes Pignater ,uno chef brillante e d’eccezione, già messo alla prova con successo presso ADLER Lodge ALPE, accompagnerà gli ospiti per tutta la giornata con piatti incantevoli e genuini, creati con prodotti freschi e locali. Anche in questo Lodge è valida la formula “all inclusive”, che comprende tutti i pasti e la libertà di servirsi delle bevande durante tutto il giorno.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *