Non solo piste da sci: la proposta invernale di Montespluga

Print Friendly, PDF & Email

Manca sempre meno all’arrivo dell’inverno e con l’apertura degli impianti sciistici inizia ufficialmente la stagione invernale.
La Valchiavenna, località ai piedi delle Alpi lombarde, è una destinazione da vivere 365 giorni l’anno e, a partire dal 30 novembre, si trasforma nella meta per eccellenza degli sport invernali. Proprio qui, a 1.900 metri d’altitudine, si trova Montespluga, un villaggio alpino frazione di Madesimo e al confine con la Svizzera, che d’inverno rappresenta una vera e propria Mecca per gli amanti della montagna e degli sport sulla neve. Le attività che si possono fare a Montespluga, immersi nel cuore delle maestose Alpi innevate, sono numerose e non sempre serve saper sciare per organizzare la tanto attesa settimana bianca. 
La zona di Montespluga offre la possibilità di divertirsi sulla neve ad alta quota praticando una delle ultime frontiere degli sport invernali: lo snowkite. Frutto del connubio tra kitesurf e snowboard, questo sport entusiasmante regala emozioni uniche surfando sui pendii innevati. Sono sufficienti vento, aquilone e tavola da snowboard per provare l’ebbrezza di surfare letteralmente sulla neve. Il vento accompagna i rider che, al momento giusto e in base alla bravura, si staccano da terra per diversi secondi per poi riatterrare dolcemente sulla neve. Assicurati adrenalina e senso di libertà.
Altrettanto entusiasmanti ed esaltanti sono le gite in motoslitta. Il Team Adventure Madesimo organizza escursioni in motoslitta tra le vette delle Alpi per scoprire la bellezza del panorama alpino. I turisti potranno seguire percorsi con salite e discese tra i monti degli Andossi, tornanti, curve, ruscelli e boschi suggestivi. Una delle meraviglie naturali che si incontra durante l’escursione è il lago ghiacciato di Montespluga, che mostra tutto il suo fascino man mano che ci si avvicina al Passo Spluga, il punto d’Italia più lontano dal mare. 
Nella zona di Montespluga le attività alternative allo scii non si esauriscono con il passare dell’inverno e, tra marzo e aprile, Montespluga si trasforma nell’eldorado per chi pratica lo sci alpinismo. Da qui, infatti, partono diversi percorsi e tracciati adatti a ogni livello agonistico. Gli sforzi di questo sport verranno ripagati da panorami unici e suggestivi che accolgono i turisti desiderosi di trascorrere delle giornate immersi nella natura, tra neve e sport. 
Anche i meno sportivi che non amano le attività estreme possono divertirsi sulla neve e scoprire il fascino delle montagne innevate. Le ciaspole permettono di camminare lungo i sentieri sulla neve più soffice, sentire il suo rumore mentre la si calpesta e respirare l’aria pura di montagna. L’Altopiano degli Andossi, la dorsale di Madesimo che divide in due la Valle Spluga, è sicuramente una tra le zone più suggestive da percorrere con le ciaspole. Partendo da Madesimo, è possibile raggiungere Montespluga e ammirare le terrazze panoramiche che si incontrano durante il percorso. 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *