Tag Archives: flussi

I luoghi dove rigenerarsi: risonanza naturale e flussi energetici

Nel Kufsteinerland è nata una nuova filosofia per trascorrere una vacanza completamente legata alla natura: si chiama NATURESPONSE e si tratta di una sorta di risonanza naturale, un’eco che unisce le persone con la natura più autentica. La connessione più intima con se stessi è attivata grazie all’immersione nella natura, in luoghi che da secoli sono conosciuti per i loro potenti flussi energetici.
Qui si respira riempiendo i polmoni di aria fresca, il suolo morbido della foresta cede il passo, si può camminare a piedi nudi per sentire il contatto primordiale con la terra, il profumo delle erbe aromatiche inebria l’atmosfera.
Sotto gli antichi alberi c’è sempre un posto speciale per fermarsi. Per dimenticarsi dell’orologio e prendersi tutto il tempo necessario per ricaricarsi. Un “soggiorno nel bosco” è semplicemente, per sua natura intrinseca, rilassante. Le foreste e i boschi del Kufsteinerland sono sia un’oasi di pace sia una fonte di forza. Il “bagno” nella natura regala effetti benefici che si ripercuotono positivamente su mente, corpo e spirito.

Nel libro “The Biophilia Effect”, Clemens C. Arvay riassume gli studi scientifici sull’effetto sia calmante sia rigenerante del bosco, giungendo a risultati sorprendenti: l’aria del bosco esercita un effetto positivo sul sistema immunitario tramite le molecole del profumo delle diverse piante. Anche a livello psicologico, il bosco riduce lo stress, e quindi, come effetto cascata, ha effetti benefici sul sistema immunitario e sull’apparato digerente, legato anche al fattore “stress”, tra le malattie del secolo più diffuse.  
Gli ingredienti per il “bagno nel bosco” sono molto semplici: un bosco tranquillo, incontaminato e il tempo.  
Nel Kufsteinerland, numerosi luoghi della natura, della forza e della coscienza e vari esercizi secondo il principio NATURERESPONSE invitano a essere più consapevoli e vivere senza stress.
NATURERESPONSE riguarda la connessione tra la natura e l’uomo e viceversa tra l’uomo e la natura. Nei luoghi del potere energetico, gli esercizi di “risonanza con la natura” possono aumentare la percezione della propria coscienza e dei propri sensi.
Ecco i percorsi energetici dove entrare in stretto contatto con la natura: al lago di Thiersee, si trovano flussi energetici dimostrati scientificamente; questo idilliaco lago è il posto giusto per fare una passeggiata rilassante con esercizi energetici o per fare yoga al mattino presto; lungo il Sentiero delle Erbe si cammina tra i profumi delle piante. Un piacere per il corpo, la mente e l’anima.
Nella piccola cittadina di Bad Häring, chi vuole vivere una profonda esperienza sensoriale, può percorrere il Sentiero della forza e delle fonti. Un altro luogo è la fonte azzurra ad Erl: l’energia che emana questo luogo è inconfondibile.
Altri luoghi pieni di energia che circondano Kufstein e gli otto pittoreschi paesini limitrofi, invitano a soffermarsi ed a ricaricare le batterie: l’abete secolare dello Steinberg, la riserva naturale del Kaisergebirge, di cui fa parte la Kaisertal, premiata nel 2016, in occasione della trasmissione televisiva “9 luoghi – 9 Tesori” come il posto più bello in Austria è uno dei posti prediletti da chi ama fare il pieno di energia.
La splendida passeggiata che passa per la cappella di San Nicola a Ebbs è una specie di ritiro spirituale e meditativo nella calma e nella tranquillità.
Salendo alla stazione a monte Kaiserlift, si trova la famosa piattaforma a forma di spirale “Adlerblick”, situata a 1.280 metri sul livello del mare, munita di un telescopio speciale che offre una magnifica vista. La spirale stessa è considerata un simbolo di vita e cambiamento; dalle piccole creature come le chiocciole alle enormi nebulose a nebulizzazione a spirale: la forma della spirale è un ritorno continuo alla vita. La piattaforma è un simbolo di down-to-earthness, costruita esclusivamente con materiali del territorio: pietre della valle dell’Inn e legno degli alberi che dovevano essere abbattuti per costruire il nuovo edificio.
Lo stress cede il passo alla calma e alla tranquillità: tra questi boschi e questi pascoli ci si tuffa in un rigenerante abbraccio nella foresta alpina, mantenendo il contatto con la natura in tutte le sue sfumature.