Tag Archives: leitlhof

Rimettersi in forma in modo naturale al Naturhotel Leitlhof

Posto tra le Dolomiti di Sesto e il Parco Naturale delle Tre Cime di Lavaredo, il Naturhotel Leitlhof di San Candido è luogo ideale per potersi rigenerare nel corso dell’estate, godendo della natura circostante, tra boschi e pascoli dominati da vette magnifiche. Attività outdoor, momenti di puro benessere per il corpo da vivere nella spa panoramica e una cucina genuina realizzata rigorosamente con prodotti locali e regionali: una proposta ad hoc per rimettersi in forma, valorizzata da un’ospitalità attenta e ricercata.
Prendersi cura di sé stessi al Naturhotel Leitlhof è un rituale che coinvolge corpo e spirito, dal relax all’attività fisica, passando per l’alimentazione. Grazie a una spa di 2.000 mq è possibile accedere a trattamenti e massaggi dedicati, per ogni esigenza degli ospiti: efficace cura della pelle, bagni rilassanti che rigenerano ogni muscolo, delicati peeling, massaggi che alleviano la tensione, stimolano la circolazione sanguigna e rilassano i muscoli affaticati e li rafforzano per nuove sfide. Ideale per la “remise en forme” il Rituale Corpo – Cellulite: un programma con peeling energizzante per il corpo, trattamento stimolante con coppettazione e massaggio anticellulite, bagno alle alghe per un’idratazione più intensa e per stimolare il metabolismo. Ma rimettersi in forma significa anche godere della natura, soli o accompagnati da guide esperte, praticando alpinismo, escursionismo con trekking e camminate lungo sentieri noti e meno noti che si snodano alle pendici di maestose vette dolomitiche, oltre a percorsi e tour per mountain bike, bici da corsa e ciclabili adatte a tutti. In particolare, durante la stagione estiva, il Naturhotel Leitlhof propone ogni settimana quattro bike tour, con guida personale disponibile. Tra le proposte più affascinanti il Bike Tour Cornetto di Confine: un percorso di 55 km, su un dislivello di 1.500 metri che regala viste panoramiche a 360° sulle Dolomiti di Sesto e sui ghiacciai austriaci, al confine con il Tirolo Orientale. Con partenza direttamente dall’hotel, il percorso si snoda attraverso la pista ciclabile asfaltata fino alla località Dobbiaco e continua in direzione Dobbiaco vecchia. Prosegue poi nella Valle San Silvestro, oltrepassando il rifugio Genziana fino ad arrivare alla malga San Silvestro, nei pressi dell’omonima piazza, dalla quale inizia una splendida salita a serpentina al Cornetto di Confine lungo una strada militare della Prima Guerra Mondiale che ad ogni pedalata regala l’inimitabile panorama delle Dolomiti di Sesto con le Tre Cime di Lavaredo sullo sfondo. Il rientro prevede nuovamente la strada militare fino alla piazza San Silvestro per poi proseguire in direzione Versciaco/Prato alla Drava sul monte San Candido fino all’hotel.
Al Naturhotel Leitlhof, infine, il benessere è sinonimo anche di una cucina genuina e salutare. Qui piatti tradizionali altoatesini affinati con fantasia si alternano con pietanze mediterranee che esaltano la freschezza, la qualità e i sapori distintivi dei migliori ingredienti locali e regionali. Prodotti spesso a chilometro zero, come quelli provenienti dal maso Mühlhof, di proprietà dell’hotel, dove si allevano bovini Angus, e si coltivano ortaggi, erbe e frutti di stagione. Ecco che immersi nell’atmosfera rilassante del ristorante o accarezzati da una brezza estiva sulla terrazza della struttura, dove le Dolomiti fanno da cornice, gli ospiti possono assaporare menu gourmet anche in versione light, ideali per mantenersi in forma con gusto e preparati con passione dallo chef Markus Auer e dalla sua brigata.