Print Friendly, PDF & Email

Wizz Air ha annunciato il lancio di  due nuovi collegamenti dall’Italia per il Regno Unito. A partire da marzo 2022, i passeggeri in partenza dagli aeroporti internazionali di Venezia e Palermo potranno volare su Londra Gatwick grazie alle tariffe vantaggiose di Wizz Air. La compagnia, inoltre, raddoppierà la frequenza dei voli sulla rotta già esistente tra Milano Malpensa e Londra Gatwick.

Due nuove rotte per l’aeroporto di Londra Gatwick: l’annuncio arriva direttamente da Wizz Air, terzo vettore aereo in Italia, che già alla fine dello scorso anno aveva condiviso i suoi piani espansionistici per il secondo aeroporto più grande di Londra. Le nuove tratte in partenza dagli aeroporti di Venezia – Marco Polo e Palermo – Punta Raisi andranno ad aggiungersi alle cinque, annunciate a dicembre, da e verso gli aeroporti di Milano Malpensa, Roma Fiumicino, Napoli Capodichino, Bari Palese e Catania Fontanarossa.

“Oggi, siamo entusiasti di annunciare due nuove rotte da Venezia e Palermo a Londra Gatwick. Siamo sicuri che queste nuove rotte porteranno ancora più opportunità di viaggiare in sicurezza. Con l’annuncio di oggi vorremmo sottolineare il nostro impegno verso i clienti italiani e continuare ad offrire le tariffe più basse possibili, che saranno sempre abbinate anche ad un’eccellente esperienza a bordo. Grazie alle migliorate misure sanitarie di Wizz Air a bordo, inoltre, i passeggeri potranno godersi il viaggio sentendosi sicuri e comodi. ” ha dichiarato Paulina Gosk, Corporate Communications Manager di Wizz Air.

Per viaggiare senza preoccupazioni, Wizz Air incoraggia i passeggeri a utilizzare WIZZ Flex. Scegliendo questo servizio, i passeggeri possono essere sicuri che qualora le circostanze cambiassero, o semplicemente desiderassero viaggiare in una data o una destinazione diversa, potranno cancellare il loro volo fino a 3 ore prima della partenza senza alcuna tassa e ottenere il 100% della tariffa originale immediatamente rimborsato in credito aereo, così come cambiare le date e persino le rotte.

Share Button