Il Salisburghese d’inverno si trasforma in un incantevole regno di ghiaccio

Print Friendly, PDF & Email

Nei dintorni di Salisburgo, la natura è silenziosa e incontaminata. Qui, nel cuore delle Alpi è facile lasciarsi sedurre da paesaggi romantici e suggestivi fatti di monti, laghi alpini e foreste secolari.
Nel villaggio di Filzmoos, gemma tra le Alpi del Mondo Sportivo Salisburghese, ogni anno a gennaio si tiene la spettacolare Balloon Week: mongolfiere colorate si innalzano nell’aria sopra le cime degli Alti Tauri e regalano una vista del land unica e suggestiva, mostrando il volto naturalistico di questa destinazione.
Ad intrattenere i visitatori un ricco programma fatto di sci, snowboard acrobatico e buona musica.

La principale attrazione della settimana è la Night of the Balloon, che si terrà il prossimo 18 gennaio 2020, in cui osservare le mongolfiere librarsi nel vuoto e illuminare il cielo di Filzmoos in uno straordnario gioco di colori.
Per chi ricerca un rifugio accogliente dopo una giornata passata all’aria aperta, può sostare all’Hotel Alpenkrone, immerso nella natura con vista panoramica sulle montagne e attrezzato di bus privato che porta direttamente sulle piste.
Anche a Zell am See, zona caratterizzata da laghi alpini e ghiacciai, dall’1 al 9 febbraio 2020, si potrà assistere alla Balloon Alps un’appuntamento che attira turisti e locali e che offre l’occasione unica di sorvolare la regione e ammirare un paesaggio alpino mozzafiato.  Una soluzione da queste parti è l’Hotel Zum Hirschen nel centro di Zell am See con Spa privata e un’ottima proposta gourmet premiata con 1 cappello della guida Gault Millau. Chi soggiorna in questa regione inoltre non può fare a meno di recarsi al centro benessere Tauern Spa Kaprun dove è possibile mettersi in ammollo con la bellissima vista delle montagne del Kitzsteinhorn, grazie alla piscina skyline e alle saune panoramiche.
Nel Salisburghese si colloca un ecosistema unico e suggestivo che d’inverno si trasforma in un vero e proprio regno di ghiaccio: il Parco Nazionale Alti Tauri è un’oasi di pace per gli amanti della natura che si estende per oltre 1.800 chilometri quadrati. Chi desidera esplorare il Parco e la sua natura incontaminata in tutto rispetto per il territorio, può prenotare un’escursione con le ciaspole con la guida di un ranger esperto e avere l’occasione di trascorrere qualche ora in un paesaggio da sogno caratterizzato da cime innevate, ghiacciai, larghi alpini cristallini e imponenti cascate con fragorosi torrenti.
Il Salisburghese regala attrazioni curiose e divertenti per tutta la famiglia: a Bramberg, nella regione di Zell am See, i piccoli visitatori possono avventurarsi nella pista da slittino più lunga del mondo. Un itinerario di 14 chilometri con vista sulle montagne innevate, in cui sfrecciare in tutta sicurezza all’insegna del brivido e dell’avventura. Situato nei pressi di Bramberg, il Residence Wildkogel Resorts – DAS Bramberg è una struttura in legno dotata di spa e centro benessere ideale per rilassarsi dopo una giornata sulla neve.
Per chi vuole unire cultura e natura, può fare un salto nella città di Salisburgo, capoluogo del Land. Dal 23 gennaio al 2 febbraio la Fondazione Mozarteum invita i visitatori alla Settimana Mozartiana, un festival prestigioso che trasforma la città in un grande palcoscenico. Il 27 gennaio ricorre infatti l’anniversario della nascita del genio e compositore austriaco Wolfgang Amadeus Mozart, un’occasione unica per godersi i concerti di musica classica nella scintillante atmosfera invernale della città.
D’inverno il Salisburghese è un land affascinante in cui la natura dipinge di bianco i versanti dei monti, le pianure e le foreste regalando a tutti i visitatori paesaggi da sogni, perfetti per un fuga dalla smog e dalla routine quotidiana.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *