Back to School: i consigli per ripartire col piede giusto

Print Friendly, PDF & Email

Le vacanze stanno volando e sarà presto tempo di tornare dietro i banchi di scuola. Dopo il relax dei mesi estivi, per oltre 8 milioni di studenti, settembre si prospetta intenso e pieno di impegni. Tra nostalgia della spiaggia e aspettative per l’anno che verrà, è importante iniziare a prepararsi per tempo ed essere pronti al grande rientro. 

GoStudent, in collaborazione con alcuni dei suoi migliori insegnanti, ha stilato un decalogo di consigli per affrontare al meglio il Back to School e cominciare il nuovo anno scolastico con grinta e positività.

1) Riprendere i ritmi e riabituarsi alla sveglia. Le vacanze sono state spensierate e senza orari, ma per affrontare il rientro a scuola è bene ristabilire una sana routine. È importante abituarsi alla sveglia con qualche giorno di anticipo e per gradi. Per non trovarsi impreparati, è utile anticipare il risveglio mattutino poco per volta, 15 minuti al giorno, in modo da ritrovarsi freschi e riposati all’appuntamento con la campanella. 

2) Andare a letto presto la sera, evitando l’uso di pc, smartphone e televisione. Si sa, una mente riposata è più lucida e lavora meglio. Per questo è fondamentale che sia i bambini che i ragazzi godano di almeno 8 ore di riposo ogni notte. Per favorire il sonno sarebbe, inoltre, opportuno evitare l’uso di dispositivi digitali prima di andare a letto. Meglio addormentarsi leggendo un buon libro.

3) Ripristinare una sana alimentazione. “Mens sana in corpore sano”, perché il benessere psico-fisico inizia da un’alimentazione equilibrata. È importante optare per una dieta variegata e sana, che favorisca la concentrazione e l’efficienza fisica e mentale. Un’attenzione particolare merita la colazione, fondamentale per poter affrontare la giornata con la giusta carica di energia.  

4) Fare un bilancio dell’anno scolastico precedente e un piano d’azione per quello che verrà. Mettere sotto una lente critica l’anno appena trascorso: quello che ha funzionato, in termini di compiti e studio, e ciò che, invece, ha ancora margini di miglioramento. Un consiglio per iniziare il nuovo anno scolastico con il piede giusto è di porsi fin da subito degli obiettivi e impostare un metodo di studio efficace. Schemi, riassunti e mappe concettuali possono aiutare a comprendere meglio alcuni concetti e facilitare, così, l’apprendimento. 

5) Finire i compiti delle vacanze, colmare eventuali lacune e prepararsi a nuove sfide. Con il Back to School ritorna anche il tema, sempre spinoso, dei compiti da finire, dei debiti formativi da saldare e degli esami da superare. Per non ritrovarsi a fare un tour de force gli ultimi giorni, è importante rimettersi sui libri per tempo e suddividere bene il carico di lavoro. Ricorrere all’e-learning può essere una strategia vincente per riabituarsi alla routine scolastica e imparare in modo più dinamico ed efficace. Con un network di 18.000 studenti e oltre 420.000 sessioni prenotate ogni mese, la piattaforma di apprendimento online GoStudent è l’alleato ideale per tutti gli studenti che necessitano di terminare i compiti, ripassare, colmare lacune, prepararsi per gli esami universitari e i test d’ingresso, ma anche approfondire materie extracurriculari. Attraverso video-lezioni individuali, per oltre 20 materie, tenute da insegnanti eccezionali, GoStudent aiuta gli studenti di ogni età e livello, dalle elementari all’università, ad acquisire un metodo di studio, migliorare le performance scolastiche e dispiegare appieno il proprio potenziale.

6) Acquistare in anticipo il materiale scolastico. È giunto il momento di preparare il corredo scolastico. Tra libri, cancelleria e capi di abbigliamento, la lista è lunga e spesso dispendiosa. Per risparmiare ed evitare le corse dell’ultimo minuto, il consiglio è di giocare d’anticipo munendosi per tempo della lista del materiale necessario.

7) Organizzare una postazione di studio. Prima che inizi la scuola è fondamentale ricavare un angolo studio ben organizzato e in un’area tranquilla, che permetta di concentrarsi e rendere al massimo. Elementi indispensabili per una postazione confortevole e funzionale sono: scrivania, sedia ergonomica, cassettiera, lampada da tavolo e, se lo spazio lo consente, una libreria. La vicinanza ad una presa di corrente permette di collegare il computer e altri hardware, come una stampante.

8) Pianificare le attività extra scolastiche. L’inizio delle lezioni è anche il momento in cui riprendono gli impegni extrascolastici. Sport e attività ricreative sono molto importanti per bambini e ragazzi e hanno numerosi effetti positivi sul loro benessere. Intraprendere una nuova disciplina sportiva, così come iscriversi ad un corso di musica o di lingue, può spronare a cominciare l’anno con grinta. Una volta decisi gli impegni pomeridiani, il consiglio è di compilare un calendario e condividerlo con tutta la famiglia.

9) Riallacciare i rapporti coi compagni. Se durante l’estate si sono coltivate amicizie al di fuori della scuola, ora è bene riprendere i contatti con i compagni di classe e prepararsi insieme al grande rientro. Più occasioni ci sono per stare insieme e riallacciare i rapporti e più semplice sarà affrontare il nuovo inizio in modo sereno, piacevole e senza stress. Oltre che per imparare, infatti, la scuola è anche il luogo ideale per far nascere legami importanti e duraturi.

10) Preparare tutto la sera prima per arrivare a scuola in orario e carichi di energia. Infine, per evitare di dover fare tutto di fretta la mattina, il consiglio è di preparare zaino e materiale scolastico, così come gli abiti da indossare, prima di andare a letto. Questa è una buona abitudine da adottare non solo per il primo giorno, ma anche per tutti quelli a seguire. Il primo giorno è, inoltre, raccomandabile arrivare a scuola in anticipo, anche di un quarto d’ora, così da avere tempo per fare una chiacchierata con i compagni di classe prima di cominciare ufficialmente un nuovo anno scolastico. 

Share Button