Print Friendly, PDF & Email

Con l’arrivo delle alte temperature, come recuperare le energie nelle giornate afose? Un aiuto prezioso ci giunge da un semplice minerale: il ferro. Quest’ultimo è reperibile attraverso gli alimenti. È presente nella frutta, nella verdura, nelle carni e nei legumi. In questa guida vedremo come contrastare la stanchezza e il caldo con il ferro.

Il ferro rappresenta una delle carenze minerali più frequenti. Entra in gioco in numerose funzioni del nostro organismo. In particolare, è essenziale per la produzione dell’emoglobina, una proteina presente nei globuli rossi, indispensabile nel meccanismo di ossigenazione dei tessuti del corpo umano. Una carenza di ferro provoca una riduzione della produzione di emoglobina e quindi una riduzione dell’ossigenazione ottimale del corpo, da qui la sensazione di stanchezza vista in precedenza. La carenza di ferro può dare origine ad anemia, confusione mentale, stipsi, depressione, mal di testa, lesioni del cavo orale, unghie fragili, vertigini, pallore e molto altro.

L’apporto ottimale di ferro è tra i 12 e i 18 mg al giorno. Tuttavia le donne in età fertile dovrebbero assumerne più degli uomini in quanto durante il ciclo mestruale, le perdite di sangue costringono il corpo a una sovrapproduzione di emoglobina che intacca le riserve di ferro presenti nell’organismo. Mantenere equilibrati i valori del ferro è importante sia durante lo sviluppo della persona che nell’età avanzata.

Durante il periodo estivo, per combattere la stanchezza è fondamentale ripristinare i livelli di ferro ottimali tramite l’alimentazione quotidiana. Per prima cosa è necessario strutturare una dieta bilanciata ma che abbia al suo interno gli alimenti che ci servono per sentirci meglio.

Se l’apporto di ferro con i cibi non è sufficiente a ristabilire i livelli ottimali, si può ricorrere a integratori alimentari specifici preferibilmente naturali.

+FERRO di Bioearth è l’integratore di Ferro indicato quando l’apporto alimentare di ferro è ridotto o diminuisce la capacità dell’organismo di assorbirlo, aumentando le perdite o il fabbisogno di tale minerale. Facilmente digeribile e ben tollerato, +Ferro è arricchito con Spirulina, Clorella e Vitamina C per un supporto funzionale completo.

Share Button