Le aperture dei tre Hotel del Gruppo LungoLivigno

Print Friendly, PDF & Email

Livigno è sommersa dalla neve: sugli alberi, sui tetti, sulle strade, sulle piste da sci, rimaste “a riposo” e ora pronte ad accogliere gli sciatori. Livigno diventa un’occasione da non perdere per lasciarsi alle spalle la fatica degli ultimi mesi, rompendo la monotonia di giorni sempre uguali e immergendosi nelle atmosfere magiche della valle incredibilmente sommersa dalla neve. Qui la natura invernale si svela in tutta la sua primordiale bellezza: basta camminare in un bosco, tra i larici immersi nel sonno invernale. Si percepisce l’aria pura, in grado di placare la mente. La calma diventa la protagonista di ogni giornata alpina: si osserva il paesaggio innevato, le case in legno, il campanile, le vette che si fissano nella memoria come una fotografia. La magia è di casa, il candore dei fiocchi di neve regala un’armonia che unisce corpo e mente: la vacanza garantisce il benessere “total white”. Intrigante definizione per disegnare la favola bianca del paesaggio livignasco.

Per chi ama il relax, per chi non può pensare ad una vacanza priva di una favolosa SPA, il Lac Salin Spa & Mountain Resort è il luogo dove traghettare le proprie aspettative di wellness grazie al suo centro benessere alpino, cuore pulsante di questa struttura affacciata sulle piste da sci. Ci si immerge in un luogo di benessere elegante e innovativo, con i suoi 1.200 metri quadri distribuiti tra la nuova piscina panoramica con vista sulle vette di Livigno, la farmacia delle erbe alpine chiamata “Apotheke” dove perdersi tra le benefiche essenze, l’idromassaggio salino situato in un’intima stanza con la luce ovattata, l’area saune e le sale relax dove socchiudere gli occhi e sognare incantevoli paesaggi alpini. Le erbe sono il leit motiv di questo spazio privilegiato, che profuma di montagna e di vette alpine, di pascoli e di bosco. Una speciale fonte di benessere e antico sapere dove scoprire le proprietà curative delle erbe che crescono sulle montagne di Livigno. La filosofia è trasmettere questo antico sapere e combinarlo con le più recenti scoperte scientifiche per riportare in armonia corpo, mente e anima e respirare a pieni polmoni gli intriganti profumi aromatici. La luce soffusa e gli arredi in legno contribuiscono a creare un’atmosfera accogliente. Contenitori di vetro pieni di erbe, fiale ricche di tinture e preziosi oli essenziali sono allineati uno accanto all’altro. Le proprietà che si ricavano dalle erbe raccolte e lavorate vengono sapientemente utilizzate per i numerosi massaggi e trattamenti e, naturalmente, vengono utilizzate nella linea cosmetica “Mandira Alpine Care” prodotta in esclusiva per il gruppo Lungolivigno; una linea nata dalla simbiosi tra medicina erboristica tradizionale, metodi di produzione innovativi e le più recenti scoperte scientifiche. Gli ingredienti? Non possono che essere: stella alpina, ginepro, ortica, arnica, latte fresco di montagna e il miele. Un erborista è presente alla SPA per consigliare al meglio gli ospiti, sia per la preparazione delle tisane, sia per scegliere i trattamenti più adatti. In questo angolo di puro riposo, ci si rigenera e ci si rasserena. A tavola non mancano le specialità valtellinesi, piatti rivisitati oppure presentati nella loro versione più tradizionale, con l’accompagnamento dei vini più prestigiosi sia italiani sia internazionali, con un occhio di riguardo alle etichette della Valtellina, considerate tra i vini più apprezzati dai sommelier.

Vicino al Lac Salin sorge il nuovo Montivas Lodge, ideale per gli sportivi e per chi ama le esperienze particolari come il parapendio, l’arrampicata sulle cascate ghiacciate, le fat bike sui sentieri innevati, pattinaggio su ghiaccio e curling, motoslitte e ice kart, sci di fondo e biathlon. Minimalista e senza fronzoli, pensato per chi ama un soggiorno dinamico e unconventional ma di qualità, come quella che offre lo staff del Montivas che organizza tante attività originali e frizzanti, come le indimenticabili gite con la sveglia nel pieno della notte per andare a vedere l’alba. Poi si torna in hotel, si fa una ricchissima colazione e ci si dedica allo sport. La neve abbondante quest’anno è bella come non mai: le ciaspolate permettono di addentrarsi nella natura e di affondare letteralmente nella neve. Chi ama pedalare può noleggiare la fat bike e provare a pedalare sulle strade bianche: la fatica è ripagata dai numerosi paesaggi che si attraversano, tra ruscelli e laghi ghiacciati.

Per gli shop addicted, l’hotel Concordia, situato nella zona pedonale, propone benessere, ottima cucina e la vivace vicinanza ai negozi, per uno shopping duty free. Ad affiancare l’attività ricettiva del gruppo ci sono le boutique più innovative che presentano le nuovissime collezioni moda a prezzo duty free. Chi ama lo shopping può camminare per vari chilometri tra negozi, locali e boutique. Una vetrina dietro l’altra. Lo scorso anno ha riaperto la storica bottega “Da Giuseppina” con il nuovo nome “Lungolivigno Fashion Man”, dove trovare i marchi più alla moda dedicati alla moda maschile. Uno spazio di altissimo livello, con l’abbigliamento a prezzi duty free. LLF Man, in via delle Gesa 711, propone in 300 mq di store multibrand abbigliamento dedicato all’uomo contemporaneo in tutte le sue declinazioni, un assortimento di abbigliamento e accessori totalmente trasversale. Nei suoi tre piani si trovano a loro agio i maschi di ogni generazione, dai nipoti con lo skate che scenderanno a livello -1 per scegliere lo streetwear sotto il soffitto a led luminosi, fino ai nonni che al livello +1 trovano i capi per l’uomo New Classic, passando per il piano 0 dedicato ai Top Designer.
Due sono gli indirizzi per la donna cool a Livigno. LLF Woman, in Via Fontana 96, è uno spazio minimalista, che privilegia le ultime tendenze insieme alla qualità e alla ricercatezza dei capi più esclusivi. Uno chalet contemporaneo dove la vista abbraccia la montagna, mentre si scelgono i capi preferiti. Poco lontano, in via Plan 130, LLF Woman Contemporary offre la selezione più attuale e dinamica dedicata alla donna, anche grazie alle nuove proposte di designer di tendenza della scena internazionale.

Share Button