Print Friendly, PDF & Email

Ha aperto i battenti lo scorso 21 giugno, riportando a Montecatini Terme i fasti e l’eleganza degli anni magici del grande turismo termale. Ora Palazzo BelVedere è prontoa dare il via all’autunno svelando quello che diventerà il suo cuore pulsante: la Home Spa, ovvero la Casa del Benessere. La Home Spa accoglie gli ospiti di Palazzo BelVedere con un’offerta di trattamenti e percorsi ispirata ai principi della filosofia ippocratica e della Medicina Tradizionale Europea e Mediterranea. Tutto questo vede la sua concretizzazione nei percorsi Vitaliter: messi a punto in collaborazione con Lumen, una delle scuole di naturopatia più note del nostro Paese, sono veri e propri programmi di rigenerazione e riequilibrio. «L’offerta Ben Essere di BV Home SPA si ispira alla filosofia degli elementi ippocratici e ai principi della Medicina Tradizionale Europea e Mediterranea. I trattamenti e i percorsi specifici, suggeriti e guidati dalla figura del naturopata, hanno l’obiettivo di mitigare le qualità in eccesso e potenziare quelle carenti al fine di armonizzare la propria costituzione e migliorare la qualità della vita», spiega Milena Simeoni, fondatrice e direttrice didattica di Lumen.

Si comincia sempre da una valutazione olistica comparata, grazie alla quale viene elaborata una combinazione specifica e tailor-made di massaggi, trattamenti, rituali, attività aperitive, alimentazione rivolta al riequilibrio degli elementi, movimento, camminate, termalismo, respirazione, arte del pensiero, meditazione consapevole, arte terapia, canto, danza e cura della relazione. Il percorso è supportato dalla misurazione dei risultati raggiunti e, infine, dalla proposta di affiancamento da remoto una volta terminato il soggiorno. L’obiettivo? Curare con dolcezza corpo e mente attraverso le quattro “Domus” in cui è suddivisa la Home Spa: Domus Aeris, la casa dell’Aria, con trattamenti per nutrire le qualità Caldo e Umido dell’aria e migliorare la creatività, la socializzazione e la capacità di vivere con leggerezza e apertura; Domus Ignis, la Casa del Fuoco, elemento considerato Caldo e Secco, con trattamenti che alimentano il proprio potenziale di trasformazione, la determinazione e la capacità di vivere con coraggio; Domus Terrae, la Casa della Terra, per nutrire le qualità Secco e Freddo della Terra e, con esse, la riflessione, l’interiorizzazione e la capacità di vivere con concretezza e stabilità; infine Domus Acquae, la Casa dell’Acqua, elemento Freddo e Umido, che rappresenta la capacità di creare morbidezza e di vivere con ascolto e accoglienza. Qualche esempio? Nella Domus Aeris propongono il massaggio SIC: in sospensione tra cielo e terra, consente di sperimentare la leggerezza di un volo che dona armonia, per poi concludersi con una stimolazione sensoriale morbida e gioiosa che spalanca il cuore e libera la mente. Tra i trattamenti della Domus Ignis c’è AUT, digitopressione dorso-lombare e riflessa, seguita da una stimolazione effettuata con sigari di artemisia italiana. Nella Domus Terrae spicca SPE, ovvero un massaggio a terra senza olio, ricco di compressioni e stimolazioni con i piedi, che favorisce la percezione dei propri confini e nutre il senso di quiete. Infine nella Domus Acquae è possibile provare AMO, massaggio con immersione nei fiori di loto essiccati del lago Puccini e cristalli.

All’interno della Home Spa ci sono otto spaziose cabine, inondate di luce naturale e dotate di un’area esterna privata. Tutt’intorno, a creare un contesto di pace e relax, si trovano il Giardino Circolare, lo scenografico Porticato Bianco, regno del movimento a corpo libero, e infine una piscina. Due le linee di prodotti utilizzati: i cosmetici a marchio BelVedere, affiancati dalla linea Comfort Zone.

Share Button