Tag Archives: cielo

Tofana: Freccia nel Cielo presenta “Respira la montagna” un’estate nel cuore delle Dolomiti per riscoprire la libertà

Estate e libertà. Un binomio che in montagna si abbina perfettamente all’aria pura, agli ampi spazi, al panorama sconfinato che la natura può offrire. Nella cornice della Tofana di Mezzo, la terza cima più alta delle Dolomiti con i suoi 3.244 m di quota, la nuova cabinovia Tofana – Freccia nel Cielo conduce alla scoperta di una stagione estiva da vivere tra attività all’aria aperta ed esperienze enogastronomiche di qualità. Dal 4 luglio le 47 moderne cabineriprendono il trasporto dei passeggeri dal centro di Cortina a Col Druscié garantendo tutte le misure necessarie per far vivere un’esperienza indimenticabile nel rispetto delle norme previste per la sicurezza.
“Respira la montagna” è l’invito che Tofana – Freccia nel Cielo rivolge ai suoi ospiti proponendo attività su prenotazione all’insegna del turismo lento, di un autentico contatto con la natura e del gusto ad alta quota. Esperienze da vivere a Col Druscié, l’esclusiva terrazza su Cortina e sul panorama delle vette UNESCO, raggiungibile comodamente con la nuova e moderna cabinovia che costituisce il primo tratto di Tofana – Freccia nel Cielo. Normalmente, l’impianto funiviario permette di raggiungere gli oltre 3.000 m di quota attraverso i tre tronconi che conducono a Col Druscié, Ra Valles e Cima Tofana di Mezzo, ma per l’estate 2020 alcuni lavori di ammodernamento a Ra Valles limitano il viaggio solo fino alla prima stazione. A pochi minuti dal centro di Cortina, Col Druscié è un luogo suggestivo per praticare lo “Yoga ad alta quota”: lezioni di yoga sulla terrazza del Ristorante Col Druscié 1778 offrono il modo migliore per iniziare la giornata eseguendo un surya namaskara, il saluto al sole, seguite da una prima colazione tutta al naturale. Il paesaggio circostante si rivela inoltre ideale per un’esperienza di Forest Bathing, letteralmente un “bagno di foresta” per rientrare in contatto con la natura: l’iniziativa prevede un pomeriggio di immersione nel verde abbracciando un albero e cercando di percepirne la linfa vitale, per concludere con una speciale cena a Col Druscié. Uno sguardo al cielo e alle stelle è proposto invece dall’Osservatorio Astronomico Helmut Ullrich, che ospita un telescopio Ritchey-Chretien 16″ f/8 per l’osservazione visuale del profondo cielo e dei pianeti e la ripresa di galassie per la ricerca di supernovae, ed uno Schmidt Cassegrain Celestron 11. Durante il giorno apre le sue porte con “Alla scoperta del Sole”, permettendo a tutti i visitatori di Tofana – Freccia nel Cielo di ammirare da vicino le caratteristiche di questo astro. La sera presenta le “Astrocene”: una visita guidata insieme ad un esperto di astronomia per scoprire i segreti del firmamento in abbinamento a piatti realizzati appositamente dal Ristorante Col Druscié 1778 e a vini di rinomate cantine. Infine, per gli appassionati di vino e non solo, imperdibile l’evento “Masi a tutto tondo”, un viaggio nell’universo di Bacco con un esperto sommelier alla scoperta delle diverse sfumature dei vini delle Cantine Masi.
È l’enogastronomia un grande tema dell’estate 2020 di Tofana – Freccia nel Cielo: a Col Druscié il Masi Wine Bar Al Druscié offre un esclusivo connubio tra vini pregiati ed eccellenze culinarie venete, mentre il Ristorante Col Drusciè 1778 propone la degustazione di specialità locali in una spettacolare terrazza panoramica. Novità annunciata per l’estate 2020 che coinvolge entrambi i locali: uno showcooking all’aria aperta che consente di vivere una sosta gourmet immersi a 360° nel panorama delle Dolomiti e con vista su Cortina. Gli spazi esterni delle strutture, trasformati in quattro terrazze adibite alla ristorazione, permettono agli ospiti di scegliere tra un menu proposto dal ristorante a base di prodotti di qualità, da assaporare rigorosamente all’aria aperta e in un contesto paesaggistico unico.